WWW.SANSALVOAntica.IT


I racconti del maestro Evaristo.

La bottega di Mastro Luigi.


LU MEDICHE DI  LI  PALLE

di Evaristo Sparvieri

 

Mastro Luigi, in un periodo della sua vita, ebbe dei lievi disturbi ai testicoli che poi si risolsero positivamente, trattandosi solo di passeggeri ed insignificanti malori.

All’inizio, però, egli era molto preoccupato, per cui, avendo avuto l’indirizzo di un medico specialista in materia, residente a Pescara, senza alcun indugio, vi si recò immediatamente.

Arrivato “in loco” , raccontò  che presa la rampa delle scale del palazzo ove esercitava la professione il medico, sulla porta del primo pianerottolo lesse:

“Ragionier ... "

Nel secondo pianerottolo: “ Avvocato…”

Nel terzo pianerottolo : “Ingegner … ”

Finalmente  al quarto:  “Medico delle palle.”

“Que’ è ” (Questo è)”, disse a se stesso ed entrò.

Da quel che si è potuto capire, siccome sapeva poco leggere, nella scritta “malattie veneree e pelle” aveva scambiata la parola “pelle “ con quella di “palle”.